Anche quest’anno arriva il Presepe gay

Condividi!

Puntuale come ogni anno, nei giorni che precedono il Natale arriva il “presepe gay”. Questa volta ad offendere la sensibilità dei Cristiani è il presunto artista californiano Mark Thaler che ha realizzato delle decorazioni per l’albero che rappresentano due diverse visioni della natività: una con due mammi e una con due babbe (due madonne e due Giuseppe).

3b83652800000578-0-image-a-62_1482144320678

3b83652c00000578-0-image-a-63_1482144325331

Il gruppo “Christian Concern” le ha definite “un blasfemo tentativo di riscrivere la storia del Natale”.

“Queste decorazioni sono un tentativo disperato e ridicolo di pretendere che le relazioni omosessuali siano pure e sante – ha dichiarato il presidente Andrea Williams -.Ritraggono blasfemamente il Signore Gesù figlio di una coppia omosessuale. A quali profondità si abbasserà la lobby LGBT nel tentativo di normalizzare il proprio comportamento? Il disegno di Dio è che i bambini crescano con un genitore maschio e una femmina. Il Signore Gesù aveva genitori così ed la cosa migliore per i bambini”.

Perché non si occupano di Maometto? Perché li decapiterebbero.




Lascia un commento