Ragazzina sviene in classe: “Non mangio da giorni”

Condividi!

Stava assistendo a una lezione in una scuola media di Udine: è svenuta davanti a compagni e insegnante. Poi è stata soccorsa dal 118.

VERIFICA LA NOTIZIA

Arrivata in ospedale ha confessato di non toccare cibo da 48 ore e di essersi fatta la doccia con l’acqua fredda. “Non è la prima volta che capita: di bambini che vivono senza riscaldamento o senza un piatto caldo, o non hanno i soldi per pagare i buoni pasto della mensa ce ne sono anche a Udine, e non solo qualcuno, solo che queste situazioni non vengono quasi mai denunciate”, ha detto il preside della scuola.

UDINE
UDINE
UDINE
UDINE
UDINE
UDINE

Del resto la Regione ha altri impegni, come pagare la casa popolare e il sussidio alla mamma del terrorista islamico, predisporre l’accoglienza dei giovani fancazzisti africani e pakistani e altre amenità del genere.

Il preside, parlando ai giornali locali, ha voluto mantenere l’anonimato sulla studentessa per tutelare la privacy della minorenne mentre ha ribadito che molte famiglie di ragazzi che frequentano l’istituto non hanno soldi per comprare cibo e vivono in condizioni di povertà.




Lascia un commento