Bello Figo provoca: “Voglio fottere bianche per dispetto” – AUDIO

Condividi!

Torna a parlare l’espressione migliore dell’immigrazione africana, il non completamente Sapiens Bello Figo, l’ormai noto rapper ghanese che ha fatto la sua fortuna con video online da milioni di visualizzazioni. Perché non importa per quale motivo li guardiate, lui guadagna lo stesso. Invece si dovrebbe organizzare una segnalazione di massa su You Tube.

A Brescia è stato annullato un suo concerto per via di minacce patriottiche contro la sua presenza: “Non ho parlato con nessun organizzatore – ha detto a La Zanzara – hanno fatto tutto loro. Andavo pure gratis. Hanno avuto paura ma sono le solite minacce, ma non hanno avuto le palle di andare avanti. Se mi avessero chiamato avrei detto che sono le solite minacce sui social ma nessuno ha il coraggio di picchiarmi”.

bello-figo
AUDIO RADIO24

“Dal 2012 ho fatto 47 milioni di visualizzazioni incassando 40mila euro”. “Perché gli italiani dovrebbero incazzarsi? – dice Bello Figo – io racconto la verità, cioè quello che vogliono i profughi. Chi mi minaccia è un criminale, io no. Io non ho mai minacciato nessuno. Quale è il mio crimine? Dire che gli immigrati vogliono il wi-fi e vivono in albergo? Certi italiani minacciano, loro no. E quale crimine avrei commesso? Dire che mi sveglio a mezzogiorno, o che mi piace scopare fighe bianche? Molta gente lo vuole fare. Ti posso stare sul cazzo, ma non puoi minacciare di uccidermi. Le donne? A meno che uno non sia gay a me piace andare con le donne. A pelle mi piacciono le bianche, anche per una rivincita“. Le donne sono oggetti per questi non completamente sapiens, ma Boldrini non dice alcuna parola.

Poi conclude: “I profughi hanno diritto al wi-fi, come tutti. Cibo buono e accoglienza“.

Del resto i ghanesi vanno di moda nei media di distrazione di massa.




Un pensiero su “Bello Figo provoca: “Voglio fottere bianche per dispetto” – AUDIO”

Lascia un commento