Prete anti-Presepe cede: “Sarà fatto in luogo più sicuro”

Condividi!

Il sedicente prete che voleva vietare il Presepe per “non disturbare islamici e induisti”, con i secondi aggiunti tanto per fare scena, ha ceduto:”Mi hanno chiamato perfino da Dubai, alcuni amici, per avere notizie sul presepe della discordia. Ho risposto che finalmente tutto si è risolto ed anche per questo Natale ci sarà. Certo in una collocazione diversa e più sicura e visibile rispetto agli anni scorsi”.

Cosa significa “più sicura”? Forse gli islamici altre volte lo hanno vandalizzato?

Oggi pomeriggio è iniziato l’allestimento da parte degli addetti dei servizi cimiteriali, che verrà completato nei prossimi giorni, davanti all’ingresso della chiesa.




Lascia un commento