Nuovo caso di Meningite in Toscana: gravissimo a Livorno

Condividi!

Un 62enne di Rosignano (Livorno) è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Livorno per una meningite pneumococcica, una forma non particolarmente contagiosa a detta della Asl, che non ha ritento al momento di avviare alcuna forma di particolare profilassi per i familiari dell’uomo.

PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA...
PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA…

L’uomo ha accusato dolori, febbre alta e anche perdita di conoscenza: da qui il ricovero all’ospedale di Cecina e quindi il trasferimento a Livorno, una volta accertata la presenza del batterio causa della meningite pneumococcica, diversa da altr forme di meningite, tra cui quella di tipo C che impazza in Toscana.




Lascia un commento