“Nuovi arrivati” si masturbano e defecano su altari: guardie sicurezza in chiesa

Condividi!

Avviene a Kristianstad, dove quella che i responsabili della congregazione definiscono con tono manageriale e politicamente corretto “nuova clientela” usano la chiesa come latrina e luogo di ‘svago’.

lo scrive il giornale locale Kristianstadsbladet. Che parla anche di innumerevoli ripetuti furti.

 




Lascia un commento