SINDACO RAGGI DA’ CASA NUOVA A FAMIGLIA MAROCCHINA: “TUTTA PER VOI”

Condividi!

Per la famiglia marocchina per la quale il Comune di Roma aveva sfrattato una famiglia di Italiani, provvedimento che aveva scatenato la rivolta del quartiere di San Basilio, è in arrivo un nuovo alloggio. Ad annunciarlo direttamente è il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che oggi ha invitato e incontrato in Campidoglio Mourad, Fatia e i loro marmocchi.

“L’accoglienza e il senso di comunità sono valori condivisi da tutti i romani – le parole della prima cittadina -. Sarà assegnata loro una nuova casa”. A spese dei contribuenti, e sottratta ad una famiglia romana bisognosa.

Brutte notizie dunque, per le famiglie di romani doc, ormai sopravanzati dagli ultimi arrivati e che nel piano del comune devono fare posto, dopo il “vergognoso episodio” – come l’ha definito lo stesso sindaco – di due giorni fa nei palazzi popolari del quartiere alla periferia orientale della Capitale.

Sull’immigrazione la Raggi non è molto dissimile rispetto a Marino. In continuità anche con Alemanno. Lei non fa differenza tra italiani e immigrati. Chissà se farebbe lo stesso tra suo figlio e il figlio di un’estranea.




Lascia un commento