Maremoto magnitudo 7.7: tsunami in Pacifico

Condividi!

Un terremoto di magnitudo 7.7 ha colpito le Isole Salomone. Secondo l’istituto geologico degli Stati Uniti (Usgs) “pericolosi tsunami dovuti al terremoto sono possibili nelle prossime tre ore anche sulle coste di Vanuatu, Papua Nuova Guinea, Nauru, Nuova Caledonia, Tuvalu e Kosrae”. Il centro di monitoraggio degli tsunami nel Pacifico ha messo in preallarme anche le Hawaii. Il sisma è avvenuto a una profondità di 49 chilometri.

article-4014504-3b305d7400000578-834_308x388

Un sisma di magnitudo 8 avvenuto nel 2013 nella stessa zona aveva provocato uno tsunami costato la vita ad almeno dieci persone, mentre migliaia rimasero senza tetto.




Lascia un commento