MPS rimanda ‘closing’ di 1 mese

Condividi!

Montepaschi ha chiesto una proroga di
un mese per completare l’aumento di
capitale da 5 miliardi di euro.

L’operazione si sarebbe dovuta chiudere
a dicembre. L’istituto senese potrebbe
invece completare l’iter nel mese di
gennaio.

Alla base della richiesta, la necessità
esplicitata dalle banche che hanno sot-
toscritto il contratto di pre-garanzia
per l’aumento di capitale di avere
chiarezza sul nuovo governo.




Lascia un commento