MILANO: MUTUI GRATIS A PROFUGHI MONTELLO PER DIVENTARE IMPRENDITORI

Condividi!

Gli immigrati della Montello – la caserma di Milano sottratta alla collettività per donarla ai fancazzisti africani e islamici – diventeranno imprenditori.

Trentadue corsi di formazione saranno attivati all’interno della caserma e saranno totalmente gratuiti per loro, pagati dai contribuenti.

Proprio in questi giorni i trecento richiedenti asilo ospiti a scrocco della caserma stanno partecipando ai colloqui dopo i quali, secondo la loro preferenza, parteciperanno alle lezioni che prevedono classi di quindici persone ciascuna e corsi per imparare a svolgere i mestieri più disparati per sostituire i lavoratori italiani: il panettiere, il pizzaiolo, il muratore, alle lezioni di informatica e per l’installazione di reti telefoniche e internet, da quelli per addetti alla logistica e magazzinieri a quelli di orticoltura, di cucina, sartoria, falegnameria, parrucchieria, video-storty telling e buttafuori.

Oltre ai corsi, agli immigrati (ricordiamo che sono al 94% clandestini, ma verrà scoperto solo tra qualche anno) sarà anche destinato un fondo per il microcredito, finalizzato all’avvio di attività imprenditoriali.

La spesa complessiva sarà di alemno 253mila euro per un anno: soldi destinati alla retribuzione di docenti, tutor, mediatori ma anche all’acquisto di materiali, attrezzature e perfino ad attività come tornei sportivi e cineforum. Escluso i piccoli mutui per i futuri imprenditori, ovviamente.

Lascia un commento