PIU’ CI SI AVVICINA AD UN CENTRO PROFUGHI, PIU’ AUMENTA IL NUMERO DI STUPRI – MAPPE

Condividi!

Mappa dei crimini denunciati in Germania nel 2016.

Un gruppo di attivisti tedeschi ha condotto uno studio che evidenzia come il numero dei reati sessuali aumenti in modo significativo in prossimità dei centri di accoglienza asilo, lo scrive il portale di notizie tedesco Journalistenwatch .

Il gruppo di studiosi ha utilizzato Google Maps per stabilire un legame tra la presenza di richiedenti asilo e la violenza sessuale,mettendo sulla mappa sia i reati che i centri profughi.

Il confronto tra le due mappe mostra una correlazione tra la presenza di un centro di accoglienza in materia di asilo e la percentuale di reati sessuali in prossimità del centro.

Entro un raggio di due chilometri da un centro di accoglienza asilo infatti, viene commesso il 21,82 per cento di tutti i reati sessuali denunciati.Entro un raggio di dieci chilometri si scende al 15.80 per cento.

I dati mostrano che la percentuale di reati sessuali diminuisce allontanandosi dai centri di accoglienza. In un raggio da dieci a 15 chilometri la percentuale di crimini sessuali scende all’8,53 per cento. Tra 40 e 50 chilometri di distanza da un centro di accoglienza la percentuale di reati sessuali scende ad appena l’1,19 per cento.

Mappa dei centri profughi in Germania




Lascia un commento