Digos vuole arrestare ultras per frase: “Derby è una guerra etnica”

Condividi!

Il blog di Maurizio D’Angelo ci informa: Digos apre indagine per frasi ultrà Lazio

Ieri un tifoso laziale, in un incontro degli ultras con i giocatori, ha detto che il derby in programma domani contro la Roma, è per loro una guerra etnica. Un’espressione poco adatta all’occasione, ma che aveva, ovviamente, un risvolto metaforico.

Non l’ha presa così la Gestapo Digos che, a sprezzo del ridicolo, ha aperto una indagine e chiesto immagini video per valutare se ci siano estremi per incitamento all’odio razziale e violazione di legge mancino (6 anni di carcere).

Si può ‘accusare’ questo ultra di fanatismo, di impegnarsi in attività inutili invece di pensare a cose più importanti, ma sono affari suoi. E ha il diritto di dire quello che vuole.

La censura sul linguaggio è tipica dei regimi dittatoriali. M.Fini.




Lascia un commento