Barletta: senzatetto italiano trovato morto, per lui chiuso hotel dei profughi

Condividi!

Il cadavere di un uomo, un Italiano, è stato trovato all’interno di un casolare fra il lungomare “Pietro Mennea” e via Mura del Carmine, a Barletta, nei pressi di Piazza Marina.

Intanto il sindaco locale si occupa di ‘migranti’.
Si tratta di un senzatetto del posto, di circa 50 anni. Sul corpo non sono evidenti segni di violenza e, da una prima ispezione cadaverica, pare che l’uomo sia morto per un infarto. Sarà però l’autopsia a escludere altre eventuali cause del decesso.
La procura di Trani, che coordina le indagini dei carabinieri, intervenuti sul posto, ha disposto l’autopsia.

Stato ridicolo. E criminale. Abbandona i suoi cittadini mentre va a caccia di case e hotel da requisire per giovani fancazzisti africani




Lascia un commento