Vietata manifestazione davanti palazzine occupate: abusivi potrebbero innervosirsi

Condividi!

Vietata la manifestazione che domani, sabato 3 dicembre, avrebbe dovuto tenersi davanti all’ex villaggio olimpico occupato da oltre mille clandestini: comitati di quartiere e Forza Nuova è stata negata l’autorizzazione. Perché in democrazia i clandestini possono occupare abusivamente palazzine pubbliche, ma i cittadini devono chiedere il permesso per manifestare.

La manifestazione è stata vietata dalla questura di Torino, al fine di evitare tensioni di fronte all’ex Moi tra manifestanti e immigrati che occupano le palazzine: guai turbare i clandestini abusivi.




Lascia un commento