EFFETTO RENZI, MEZZO MILIONE DI SBARCHI: TUTTI AFRICANI E ZERO SIRIANI

Condividi!

Fancazzisti, superato il record di sbarchi del 2014: le cifre ufficiali del Viminale, aggiornate ad oggi, fanno registrare il dato record di 171.299 arrivi nel 2016 sulle coste del nostro Paese, un numero in neanche 11 mesi superiore al consuntivo dell’intero 2014 (170.100 fancazzisti scaricati in Italia) e del 2015 (153.842). In percentuale, +18,79 sullo scorso anno e + 4,56% sul 2014. Effetto Renzi.

Da quando c’è l’abusivo ha spostato in Italia mezzo milioni di giovani maschi africani con annessa qualche prostituta nigeriana.

Nelle strutture ricettive sono presenti attualmente 176.720 ‘profughi’, il 96% dei quali già si sa essere clandestino. Quanto alla distribuzione per regione, il 13% è in Lombardia, a seguire il Lazio (9%) e poi, con l’8%, Sicilia, Veneto, Campania e Piemonte.

Quanto ai mitologici ‘ricollocamenti’ in altri Paesi, quelli effettivi sono stati finora 1.642, per altri 1.417 si è in attesa di approvazione da parte dello Stato individuato, mentre 626 sono le richieste approvate e in attesa di transfer.

Per quanto riguarda le nazionalità dei fancazzisti, il 21% di coloro che sono arrivati quest’anno sulle coste italiane ha dichiarato di provenire dalla Nigeria (in sostanza prostitute e papponi). Seguono Eritrea (12%), Guinea (7%), Costa D’Avorio (7%), Gambia (7%), Senegal (6%), Mali (5%), Sudan (5%), Bangladesh (4%) e Somalia (4%). Zero siriani.




Lascia un commento