TORINO, SPACCIATORI DOPO VIOLENZE: “QUESTA E’ CASA NOSTRA” – VIDEO

Condividi!

Dopo le violenze di ieri, i giovani spacciatori africani che occupano le palazzine olimpiche ex-Moi a Torino minacciano: questa è casa nostra.

Sono oltre 1.300, una vera e propria forza di occupazione. Questo accade quando non elimini subito il problema: si moltiplica.

Sono piccole Gaza nel cuore delle nostre città. Covi islamici di criminali da bonificare il prima possibile, o sarà guerra, non solo guerriglia.




Lascia un commento