I treni nucleari fantasma di Putin: primo test – VIDEO

Condividi!

La Russia sta sviluppando un programma di ‘treni nucleari fantasma” in perenne movimento lungo ferrovie dedicate, sfruttando così al massimo la profondità geografica russa. I ‘treni fantasma’ sarebbero costantemente in allerta, pronti a ‘lanciare’ in caso di attacco.

Travestiti da normali treni passeggeri o merci, i treni sono in realtà basi di lancio di missili balistici in grado di lanciarli con minimo preavviso.

Il primo test è stato un lancio di prova che ha avuto successo al cosmodromo di Plesetsk.

I treni sono descritti come “non rilevabili” e il loro movimento renderebbe difficile il loro annientamento.

Ogni treno ‘fantasma’ porterebbe 6 missili RS-24 Yars che portano ciascuno 4 testate da 250 kiloton e hanno una gittata di quasi 14 mila chilometri.




Lascia un commento