UE preoccupata: “Cittadini ostili verso Musulmani”

Condividi!

“I musulmani nell’Ue vivono una crescente ostilità, poiché vengono spesso percepiti come autori o simpatizzanti degli attacchi terroristici o come minaccia alla sicurezza”.

Chissà come mai, è un vero e proprio mistero.

E’ quanto emerge da uno studio condotto dall’Agenzia europea per i Diritti fondamentali sulla situazione dei migranti in 14 Stati membri, tra i quali figura anche l’Italia. “Profughi e richiedenti asilo affrontano varie forme di violenza e intimidazioni”, denuncia il rapporto.

Il fatto che gli autoctoni non facciano sentire a casa gli invasori è l’ordine naturale delle cose. La perversione è in chi li accoglie, si chiama ‘cuckoldismo etnic’.




Lascia un commento