MENINGITE DILAGA IN TOSCANA: ALTRO BIMBO RICOVERATO

Condividi!

Ormai la meningite dilaga in Toscana: all’ospedale Meyer di Firenze è stato ricoverato un bambino di 8 anni colpito da meningite di tipo C. Il bimbo è di Livorno. Ora si trova all’ospedale pediatrico in prognosi riservata. Dopo aver diagnosticato il caso di meningite, i medici del Meyer hanno attivato le cure necessarie.

PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA...
PRESENZA AFRICANI E MENINGITE IN TOSCANA…

Sentiti complimenti al governatore locale, il piddino Rossi, deus ex machina dell’accoglienza diffusa e grande sponsor dell’africanizzazione della regione.

Intanto, sul caso della 45enne di origine russa è morta ieri mattina all’ospedale di Santa Maria Nuova per sepsi da meningococco C, l’Unità Funzionale di Igiene Pubblica ha proseguito l’indagine epidemiologica dalla quale è emerso che la paziente nella nottata fra il 12 ed il 13 novembre 2016 ‘ha frequentato’ il locale “Winter Suite” di lungarno Aldo Moro 3 a Firenze.

“Solo ed esclusivamente per chi si trovava nel suddetto locale in quella serata – si legge in una nota dell’Asl – è raccomandata la profilassi antibiotica da assumere il prima possibile su indicazione medica. L’invito non riguarda coloro che si sono recati nel locale in date diverse”.

“Per la profilassi antibiotica – fanno sapere i gestori del locale su Facebook -, gli interessati possono rivolgersi al proprio medico di famiglia, ai Servizi di Guardia Medica oppure ai servizi di Igiene Pubblica competenti per territorio secondo il comune di residenza/domicilio. Si ricorda che la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione antimeningococcica”.




Lascia un commento