Autista rifiuta controllare biglietto a Marocchina: pensionato lo aggredisce

Condividi!

E’ successo ieri sera su un autobus della linea Civitanova-Macerata

Una donna marocchina sale sull’autobus con tre figlie – welfare! – sta per sedersi in un posto in prima fila, quando un uomo le grida di andarsene perché quello è il ‘suo’ posto, e la insulta chiamandola ”scimmia”. Almeno così scrivono i giornali locali.

La marocchina obbedisce e si sposta sul fondo del bus, a quel punto il pensionato chiama in causa l’autista, pretendendo che verifichi che la donna sia in possesso del regolare biglietto di viaggio. Il conducente rifiuta, ne nasce una lite, così il pensionato gli spruzza lo spray sugli occhi.

Esasperazione. Gli Italiani sono stufi di essere i soli a pagare il biglietto.




Lascia un commento