PAESINO: 2 DISOCCUPATI SI UCCIDONO IN 24 ORE

Condividi!

Mattanza di Italiani continua. Due suicidi ‘economici’ a distanza di poche ore uno dall’altro a Perugia.
Un 43 enne di Arrone, senza lavoro da anni, è stato trovato morto nella notte tra venerdì e sabato 19 novembre. Si è lanciato nel vuoto dalle mura del paese.

Secondo dramma poche ore dopo. E sempre ad Arrone. Nella frazione di Colleporto, un 45enne è stato trovato morto dai vicini. Sul posto, come nel primo caso, sono intervenuti i carabinieri. Alla base della tragedia ancora la perdita del lavoro.

Arrone ha poco più di 2.400 abitanti. Si sono liberati due posti per il ripopolamento in corso. E due voti in meno contro la ‘riforma’ di Renzi.

Se questo non è genocidio attraverso annientamento della popolazione locale e sostituzione con africani traghettati dalla Libia, cosa è?

Per questo governo di farabutti e per la sua estensione burocrati e mediatica gli italiani sono vuoti a perdere.




Lascia un commento