Meningite: morta donna infetta a Bari

Condividi!

È purtroppo deceduta al Policlinico di Bari, nella giornata di giovedi 19 novembre, la donna di 57 anni che si era presentata al pronto soccorso dell’ospedale civile “Vittorio Emanuele II” in preda ad una febbre acuta e forti mal di testa. Per due volte, raccontano i parenti, tra il pomeriggio e la notte, la donna si era recata presso il pronto soccorso. Nel corso dell’ultimo consulto, il personale medico, sospettando un caso di meningite, aveva disposto il ricovero d’urgenza presso il principale nosocomio del capoluogo pugliese. Il quadro clinico della paziente è però peggiorato nelle ore successive e per lei non c’è stato più nulla da fare.

meningitemap2

Fonti interne al “Vittorio Emanuele II” hanno chiarito che la donna non è stata mai ricoverata in ospedale a Bisceglie.

Si attendono ora i risultati dell’autopsia sul corpo della donna, in programma nei prossimi giorni e propedeutici al rientro a Bisceglie della salma.




Lascia un commento