Attore James Woods abbandona Twitter dopo censura anti-Trump

Condividi!

Dopo la vittoria di Trump è panico nel mondo dei social media, accusati dai media di distrazione di massa e dai loro padroni di averne “permesso la vittoria” per non avere censurato abbastanza media alternativi e vari commentatori della cosiddetta ‘destra alternativa’.

Per questo Twitter ha iniziato a seguire le orme di Facebook facendo partire una feroce censura contro i ‘trumpisti’.

La caccia alle streghe non è andata giù all’attore James Woods, che ha deciso, per solidarietà, di abbandonare la piattaforma:

Non casualmente, James Woods è l’attore con il QI più alto di Hollywood.




Lascia un commento