Profugo spacciatore torna in hotel, Giudice: ‘Spacciatore part-time’

Condividi!

Sulla notizia dei quattro nigeriani, con età comprese tra i 20 e i 22 anni, sottoposti a fermo di polizia giudiziaria dalla polizia per aver spacciato hashish e marijuana in piazza del Bacio a Perugia – un caso tra tanti di profughi spacciatori – c’è da informare che lo straniero fermato a Vicenza è subito tornato in libertà: il pm ha ritenuto che l’arresto non fosse stato legittimamente eseguito viste le modiche quantità di droga spacciata.

insomma, era uno ‘spacciatore part-time’. Tali magistrati e tali leggi abbiamo in Italia. Il profugo è di nuovo in hotel.




Lascia un commento