POLIZIA ARRESTA ESTREMISTA ISLAMICO: MAGISTRATO LO LIBERA!

Condividi!

Il tribunale del Riesame di Brescia ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Gaffur Dibrani, l’immigrato kosovaro 24enne arrestato due settimane fa a Fiesse (Brescia) con l’accusa di apologia del terrorismo (islamico). Per la Digos di Brescia avrebbe fatto propaganda islamica in rete. Dopo due settimane è stato scarcerato.

Noterete la differenza di trattamento tra patrioti italiani rimasti in carcere anni per frasi scritte su internet, e questi farabutti islamici che vogliono sgozzarci. L’immigrazione è un cancro, e le cellule della magistratura ne favoriscono la diffusione.




Lascia un commento