Rivolta contro arrivo 24 Nigeriane: incendiato centro

Condividi!

Rivolta contro la sostituzione etnica a Lavarone, in Trentino. Una struttura destinata ad accogliere a breve a 24 giovani fancazziste nigeriane (e sapete cosa significa, vero?) è stata data alle fiamme all’ingresso.

L’edificio appartiene alle suore Elisabettine ed è stato il parroco stamani ad accorgersi dell’accaduto e ad avvisare i carabinieri, che al momento non hanno nessuno disposto a collaborare.

Inevitabile, visto l’accaduto, ricordare quanto avvenuto nella notte tra il 28 e 29 ottobre in un altro paese del Trentino, Soraga, a una casa-albergo, anche in quel caso una struttura che era stata ipotizzata come luogo per ospitare migranti in arrivo in Trentino.




Lascia un commento