OSA PORTARE VIA 20 CLANDESTINI DA ITALIA: ARRESTATO PASSEUR

Condividi!

Un francese di 56 anni che cercava di trasferire in Francia 20 migranti afgani ed eritrei in cambio di un compenso di 20 euro ciascuno, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ventimiglia, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Siamo gli unici al mondo ad avere le frontiere spalancate in ingresso e blindate in uscita: geniale. Gli scafisti privati che portano clandestini in Italia sono benvenuti, ma guai chi se li porta via!

L’uomo, con diversi precedenti penali alle spalle tutti commessi in Francia viaggiava su Transporter ed è stato bloccato vicino alla barriera dell’A10. I militari hanno notato il mezzo, in sosta vicino alla rampa d’acceso allo svincolo autostradale, parcheggiato contromano rispetto al senso di marcia.

Il mezzo è stato seguito fino alla barriera poi, prima che entrasse in territorio francese, è stato fermato. Otto migranti sono scesi di corsa dal cassone posteriore e sono scappati dileguandosi mentre altri 12, tra cui un minore, sono stati identificati e affidati ai centri di accoglienza della zona. Tutto chiaro, no?




Lascia un commento