Gentiloni: “Albania in UE il prima possibile”

Condividi!

Un risultato importante per il quale l’Italia ha lavorato negli ultimi anni, in un momento in cui l’Europa ha bisogno di conferme della sua capacità di attrazione e di consolidamento. E’ come considerarsi un irresistibile playboy perché Luxuria ci prova con te.

“Credo che sia molto importante il consenso di tutti gli stati membri affinché nel mese di dicembre il Consiglio europeo dia formalmente il via al negoziato di adesione dell’Albania all’Unione europea. Un risultato importante per il quale l’Italia ha lavorato negli ultimi anni, anche con le visite recenti del presidente della Repubblica”. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, al suo arrivo a Bruxelles per partecipare al Consiglio Affari esteri. “Un segnale in un momento in cui i Balcani — una regione in cui si gioca partita delicatissima da sempre — hanno bisogno di stabilità e l’Europa ha bisogno di conferme della sua capacità di attrazione e di consolidamento. Le condizioni per l’avvio dei negoziati credo che sia un buon segnale di vitalità”, ha aggiunto il capo della diplomazia italiana.

L’Albania. Paghiamo politici perché ci facciano del male. E li paghiamo anche tanto.




Lascia un commento