Basta 1 immigrato per bloccare 10 treni

Condividi!

Stop totale della circolazione ferroviaria per oltre 40 minuti e ritardi per dieci convogli, nel pomeriggio, sulla linea ferroviaria Trieste-Venezia a causa della presenza di un uomo, di nazionalità straniera, che camminava vicino ai binari nel tratto compreso fra la stazione di Trieste centrale e bivio di Aurisina.

L’uomo – si apprende dalla Polizia Ferroviaria – è stato bloccato e accompagnato negli uffici della Polfer che sta ora facendo accertamenti e indagini per chiarire l’episodio.

La circolazione – si apprende da Trenitalia – è rimasta completamente bloccata dalle 15:50 alle 16:30. I ritardi hanno riguardato un treno ad alta velocità (circa dieci minuti) e nove treni regionali (da venti a 50 minuti).




Vox

Lascia un commento