“Ci siamo ammazzati di canne”

Condividi!

Ascoltati dalla polizia gli amici del
rapper romano 22enne morto in un appar-
tamento a Roma durante una festa.

“Ci siamo ammazzati di canne” avrebbe
ammesso qualcuno, ma in casa non sareb-
bero state trovate sostanze stupefacen-
ti. Sembra che il giovane sia andato a
dormire e al risveglio si sia sentito
male. Sarà l’autopsia, prevista per do-
mani,a chiarire le cause del decesso.

Per gli inquirenti potrebbe trattarsi
di un mix letale di alcol e droghe,
unito forse a un problema congenito.




Lascia un commento