Vauro paladina dei profughi: “Cascina non li vuole? Paesetto del cazzo”

Condividi!

Vauro, quello che di professione fa l’invitato: «La sindaca di Cascina mi fa letteralmente schifo»
Poi, continua con le volgarità su Susanna Ceccardi, primo cittadino del comune pisano che vuole cacciare i finti profughi e offende la cittadina toscana: «è un paesetto del cazzo»

“Delle offese a me – ha scritto Ceccardi sul suo profilo Facebook – non interessa nulla, ma questo non è un paesello del cazzo, è un comune di 45 mila abitanti fatto di gente onesta e perbene. E per questo ho chiesto all’avvocatura civica di difendere l’onorabilità di Cascina e dei cascinesi”.




Lascia un commento