Monaco: enorme muraglia per proteggere residenti da profughi molesti – FOTO

Vox
Condividi!

Quando non costruisci un muro alla frontiera, per proteggerti dal disordine esterno, il disordine entra: e poi sei costretto ad erigere tanti ‘piccoli’ muri dentro il tuo territorio. E mettere sbarre alle finestre. E’ quanto sta accadendo in Germania.

A Monaco, nel sobborgo di Neuperlach Süd, ad esempio, per limitare le violenze sessuali degli ospiti, il governo locale è stato costretto ad erigere un muro difensivo che impedisca ai 160 ‘profughi minorenni’ di dilagare nel confinante quartiere residenziale.

Vox

3a1d42ec00000578-3909922-image-a-10_1478432304132

Quando capiremo che i muri si devono erigere alla frontiera, perché lì inizia la difesa dei più deboli dal degrado e dalla violenza? Quando capire che “casa nostra inizia alla frontiera” e che poi è già troppo tardi?

I ponti, lasciamoli alla retorica vuota e demenziale delle Boldrini e dei Bergoglio. Che poi vivono, però, con la scorta e circondati da alti muri di difesa.