ROMA: CENTRI SOCIALI ASSALTANO CORTEO FORZA NUOVA

Condividi!

Assalto alla Magliana a Roma contro i manifestanti di Forza Nuova da parte dei centri sociali. Il corteo nazionalista era sceso in piazza nonostante il divieto imposto ieri dalla Questura. Permettono solo i cortei del PD o di una opposizione addomestica.

I due gruppi contrapposti sono entrati in contatto quando gli antagonisti, in ossequio alla questura, volevano impedire il corteo. Sono intervenute le forze dell’ordine. Ci sarebbero alcuni fermati. Venerdì la questura di Roma aveva vietato proprio la manifestazione di FN: “Roma come Goro, non passa lo straniero”.

I militanti del centro sociale Degage riassumono così il pomeriggio di assalti: “Oggi nel quartiere della Magliana gli antifascisti e le antifasciste di Roma hanno con dignità e coraggio tentato di impedire l’ennesima provocazione fascista in un quartiere che sta vedendo una preoccupante presa di iniziativa da parte dell’estrema desta. Si è risposto al mobilitazione di Forza Nuova chiamata “Magliana come Goro” cercando di raggiungere con ogni mezzo necessario i camerati per cacciarli dal quartiere”. Bizzarri.




Lascia un commento