Albenga, PD dice no a cane lupo anti-droga: “Niente cani fascisti”

Condividi!

La maggioranza PD di Albenga non vuole “cani fascisti” in città. Niente pastori tedeschi. Il centrodestra locale ha proposto, con una mozione, di acquistare un’unità cinofila da destinare alla polizia municipale da usare, soprattutto, nel contrasto allo spaccio di droga dilagante con l’arrivo dei profughi.

Per i prezzi convenienti è stato proposto di acquistare l’animale dall’Allevamento Della Decima Mas di Agugliano, in provincia di Ancona, vincitore per undici anni del Trofeo allevamenti Sas. Anatema, il PD si è opposto ai pericolosi “cani fascisti”.
Per il Sindaco Giorgio Cangiano e il Pd “oggi non ci sono le condizioni né l’emergenza per l’acquisto del cane addestrato, che non è una priorità”. Soprattutto se fascista.




Lascia un commento