Profughi afghani stuprano ragazzina di 17 anni, e si filmano

Condividi!

Ancora loro, i profughi. Sette richiedenti asilo afghani sono stati arrestati ieri, giovedì, nel sud-ovest della Germania, per avere violentato ripetutamente in gruppo una ragazzina di 17 anni. I 7 profughi hanno anche filmato i loro crimini, secondo l’accusa formulata dagli inquirenti. Lo scrivono i giornali locali.

Trenta agenti hanno fatto irruzione nelle case che ospitano i rifugiati a Nagold e Wildberg e perquisito le stanze di dieci richiedenti asilo afghani. Le cittadine si trovano poco a sud ovest di Stoccarda. Poi gli arresti.




Lascia un commento