MILANO: CITTADINI IN STRADA CONTRO ARRIVO PROFUGHI A MONTELLO

Condividi!

Protesta spontanea ieri sera a Milano contro il trasferimento di circa 300 clandestini nella caserma Montello. Un trasferimento previsto dal piano di colonizzazione e avviato all’alba di oggi.

Il presidio, tra piazza Firenze e via Caracciolo, è terminato poco dopo le 23. Tra i manifestanti anche militanti della Lega e di CasaPound, ma soprattutto comitati cittadini contrari all’arrivo dei migranti.

Altre manifestazioni sono previste per domani mattina. Tutte contro, tranne una festa “solidale” organizzata da Anpi, Fiom, Sinistra italiana, Emergency, Camera del lavoro, Giovani democratici e Arci. In pratica da chi gestisce il business dell’invasione.




Lascia un commento