Lily Allen lasciata a piedi da taxi: “Fatti portare da un immigrato”

Condividi!

Lily Allen, la cantante amica dei clandestini che abbiamo lasciato piagnucolante a Calais, prendersela con i suoi concittadini britannici perché, razzisti, non si prendevano i ‘bambini’ presenti nella ‘Giungla’, ha sentito, dopo quella digitale, la rivolta della classe media sulla propria pelle:

39d1111200000578-0-image-a-47_1477665490285

Un tassista di Londra l’ha invitata a farsi “trasportare da un suo amico immigrato”. E l’ha lasciata a piedi. Ben fatto.




Lascia un commento