“ONG ORGANIZZANO PARTENZE CLANDESTINI VERSO ITALIA”

Condividi!

Il 90% dei clandestini che approdano in Italia parte dalla Libia, ma il 10% salpa dalle coste egiziane: si tratta quest’anno di 11mila persone, con 41 grandi pescherecci. Lo ha detto l’ammiraglio Enrico Credendino, guida della missione europea EunavforMed, alle commissioni riunite Esteri e Difesa della Camera.

La missione ‘EunavforMed’ è nata per raccattare più africani possibile e scaricarli in Italia.

INVASIONE: ECCO I RICCHI PROPRIETARI DELLE NAVI NEGRIERE

Il flusso dall’Egitto di era interrotto. E’ ripreso, ha spiegato l’ammiraglio, “dopo l’accordo tra Ue e Turchia del 4 aprile scorso che ha bloccato la rotta balcanica. Gli egiziani – ha sottolineato – ci dicono che fanno il massimo per pattugliare le acque con i loro mezzi. Ma sappiamo che ci sono ong che informano di queste partenze in anticipo: lo sappiamo noi ed anche gli egiziani che però non fanno nulla per fermarle e così le persone continueranno a partire”.




Lascia un commento