Raggi riceve Emiro Qatar, giorno dopo approvata nuova moschea per gli islamici



Condividi!

BRUTTA VICENDA A ROMA – Dopo l’assedio di venerdì scorso al Colosseo, gli islamici ottengono la loro moschea abusiva.

I municipi di Centocelle e Tor Pignattara, guidati dal M5S, hanno deciso di consegnare agli islamici bengalesi una palestra da trasformare in moschea: ti chiudono 5 moschee abusive? Dei geni te ne danno una sesta. E purtroppo non sono del PD, brutta sorpresa dopo un ottimo inizio di amministrazione sul caso Olimpiadi e altro:

raggi-qatar-1
VIA IMOLA OGGI: http://www.imolaoggi.it/2016/10/25/roma-m5s-palestra-a-musulmani/

“Ancora il passaggio non è stato ultimato. Abbiamo fatto la direttiva, adesso il dirigente la deve assegnare”, spiega a il presidente del V municipio, Giovanni Boccuzzi annunciando che la palestra “a breve verrà concessa” ogni venerdì senza alcun limite di tempo. “Non sarà specificato, ci sarà scritto temporaneamente”, ha aggiunto.

La comunità islamica di Centocelle e Tor Pignattara, zona Roma Est, potrà pregare nella palestra comunale di via Policastro, traversa di via dell’Acqua Bullicante subito a ridosso dell’ospedale Vannini, alla Marranella. La Prefettura e gli assessorati al Sociale e all’Urbanistica hanno promesso, infine, alla comunità islamica romana di trovare al più presto una soluzione per risolvere il problema, da applicare a tutto il territorio cittadino. Più moschee per tutti.

Lascia un commento