Governo fuori controllo: “Via da Italia abitanti Gorino”

Condividi!

Morcone, il prefetto più amato da Buzzi e Mafia Capitale minaccia gli eroi di Gorino: “E’un amaro ricordo che quei cittadini si porteranno appresso a lungo”

Il prefetto Mario Morcone, intervenuto ai microfoni del Gr1 Rai, minaccia in modo nemmeno troppo velato gli abitanti di Gorino: “E’un amaro ricordo che quei cittadini si porteranno appresso a lungo” ha detto, sottolineando che “gli italiani che rifiutano l’aiuto doveroso a donne e bambini sono ottusi, mi vergogno di averli come connazionali”. Presa di posizione durissima, accompagnata da una provocazione altrettanto forte: “Se non vogliono vivere nello stesso posto dove diamo accoglienza ai profughi – ha aggiunto – andassero a vivere in Ungheria. Noi – ha concluso – staremo meglio senza di loro”.

Sono fuori controllo. Hanno perso il senso della realtà. Questo insulso personaggio che paghiamo centinaia di migliaia di euro per sparpagliare fancazzisti africani e prostitute nigeriane in tutta Italia, nominato più volte nelle intercettazioni dai trafficanti di Mafia Capitale, si permette di minacciare i cittadini italiani, invitandoli ad andarsene: vattene in Africa, Morcone. E portati i tuoi fancazzisti.

Sarà reato invitare un prefetto del PD ad andare in Africa? O è reato minacciare i cittadini Italiani di deportazione in Ungheria?




Lascia un commento