La Buona Scuola è chiusa: studenti trasferiti per crepe

Condividi!

«L’Amministrazione Comunale di Rivarossa ha convenuto, in accordo con la Direzione dell’Istituto Comprensivo, a fronte della necessità di procedere alle attività di accertamento delle condizioni di sicurezza ed evitare le interferenze con l’attività didattica, l’opportunità di una delocalizzazione temporanea delle attività presso la scuola dell’infanzia di Front Canavese (vicolo Scuole, n.8) a partire da lunedì 24 ottobre. Pertanto, al fine di procedere al trasferimento delle attrezzature occorrenti, la scuola resterà chiusa nei giorni di mercoledì 19, giovedì 20 e venerdì 21 ottobre. Seguiranno ulteriori comunicazioni circa le modalità di trasporto scuolabus da Rivarossa a Front e viceversa».

Con questo comunicato, pubblicato anche sui social network dall’amministrazione comunale, è arrivata la conferma ieri sera che la scuola materna di Rivarossa, in via Neuscheller 31, chiuderà i battenti per ulteriori accertamenti di sicurezza sulla struttura. Da giorni, infatti, le famiglie segnalano con insistenza la presenza di una crepa sospetta nel muro perimetrale dello stabile che ospita i bambini. Una crepa, va detto, che si è formata diverso tempo fa nel muro perimetrale ma che, evidentemente, è aumentata nelle misure. Tanto che anche la direzione didattica, per spegnere ogni tipo di preoccupazione, ha deciso di chiudere la scuola per procedere con ulteriori controlli di sicurezza del plesso.




Lascia un commento