PEGIDA INVADE DRESDA: “MERKEL VATTENE”

Condividi!

Migliaia di persone – quasi 10 mila – si sono ritrovate a Dresda per il secondo anniversario del movimento anti-islam e anti-immigrati Pegida.

Ingenti le forze di polizia presenti – che non erano a Colonia durante gli stupri di Capodanno – all’evento durante il quale non ci sono stati incidenti, nonostante le piccole contro-manifestazioni di fancazzisti che si sono svolte in contemporanea.

Dresda è dal 2014 la città simbolo della rivolta contro la sostituzione etnica. Come fu la città simbolo della rivolta contro il governo della DDR prima della caduta.

“Merkel vattene”, lo slogan ripetuto dai cittadini.




Lascia un commento