Mogherini, la Cocaina e la banda della Magliana

Condividi!

C’è anche una nipote di Federica Mogherini, commissario agli Esteri dell’Unione Europea, tra le quindici persone arrestate lunedì dai carabinieri di Roma.

Si tratta di Gaia Mogherini, 26 anni, figlia di un fratellastro del ministro, ora ai domiciliari.

“Gaia, me servono ‘na decina de chili di cozze pe Andrea che è rimasto senza”. E lei: “Va bene amore”. E per i carabinieri, le “cozze”, altro non sono che le dosi di cocaina, che Gaia deve procurarsi. Insieme alla parente della Mogherini, sono finiti in manette il fidanzato Roberto Nicoletti, Manuel Zumpano (figlio di Francesco Zumpano della banda della Magliana) e la compagna di quest’ultimo, Deborah De Domincis.

Un giro di coca che ha scombussolato la Roma-vip. Gaia Mogherini è finita ai domiciliari perché, spiegano gli inquirenti, è “perfettamente coinvolta nei traffici illeciti del suo compagno Nicoletti”.




Lascia un commento