Prepensionamenti forzati per 50mila bancari: pagano contribuenti

Condividi!

Il governo si appresta a varare una misura per favorire i prepensionamenti ‘volontari’ nel settore bancario attraverso un sostegno al fondo di categoria.

E’ quanto riferiscono diverse fonti del comparto secondo cui l’accordo di massima raggiunto, a lungo discusso nelle scorse settimane, punta a rendere più agevoli i piani di ristrutturazione del comparto che secondo alcune stime potrebbero portare nei prossimi tre anni a 50mila uscite.

Prima dicono che abbiamo bisogno di migranti, poi cercano di prepensionare i lavoratori perché ce ne sono troppi.




Lascia un commento