Le Iene contro i soldati italiani: “Drogati e corrieri della droga”

Condividi!

Prima, sensazionalismo tipico della trasmissione Le Iene. I militari italiani di stanza a Herat, in Afghanistan, assumerebbero droghe in caserma.

Secondo il servizietto di Italia1, l’oppio, particolarmente diffuso in quelle zone, sarebbe utilizzato dal 5 per cento dei soldati impegnati nella missione.

Ecco perché Le Iene facevano propaganda a Mare Nostrum

Alcuni testimoni confermano. In più fra i militari ci sarebbero anche corrieri della droga che porterebbero gli stupefacenti in Italia a bordo degli aerei utilizzati per i trasferimenti.

In qualunque gruppo umano troverete un 5% di drogati. Tra i militari italiani a Herat, come tra i deputati di Montecitorio e tra i giornalisti de Le Iene, dove probabilmente la percentuale è anche molto più alta.




Lascia un commento