AUTO IN FIAMME PIOMBA CONTRO MANIFESTAZION ANTI-PROFUGHI – FOTO

Condividi!

MONZA – L’auto in fiamme ha fatto irruzione in via Asiago poco dopo la diretta TV che ha visto i residenti protagonisti di una nuova protesta contro il business dei cosiddetti profughi.

incendio-auto-via-asiago-1

È accaduto tutto in pochi secondi, che per chi era sul posto sono stati lunghi attimi di paura. Spente le telecamere delle TV di “Dalla vostra parte”, dopo una giornata di protesta contro la presenza di centotrenta profughi molesti e violenti, i residenti di via Asiago si sono visti arrivare contro una utilitaria in fiamme con a bordo due marocchini. Panico.

Secondo la versione ufficiale, si tratterebbe di due islamici che, presi dal panico a causa di un non meglio precisato “guasto elettrico che ha fatto prendere fuoco la macchina”, si sarebbero ritrovati in via Asiago senza saperlo. Ma guarda il caso. Proprio durante la protesta.

Massimiliano Meloni (La Destra), anche lui intervenuto alla diretta in difesa dei residenti fino a pochi istanti prima del fattaccio racconta quanto gli hanno riferito dei residenti: “L’auto è arrivata da Via Borgazziin fiamme, i residenti hanno tentato di fermarli, ma i due ragazzi di nazionalità africana che la guidavano hanno proseguito imperterriti fino all’ingresso del condominio, dove l’hanno abbandonata cercando di fuggire. Strano che questa cosa avvenga dopo l’ennesima denuncia televisiva dei residenti di una palazzina che ospita 117 immigrati a fronte di una trentina di Italiani, ammesso si tratti di una coincidenza, è evidente che questa situazione sia fuori controllo e che il tasso di criminalità in quella zona stia raggiungendo livelli davvero preoccupanti. Ho ricevuto una chiamata da una delle condomine, mentre il fatto era ancora in corso, l’ho sentita visibilmente scossa e ha ammesso che comincia ad avere davvero paura.”




Lascia un commento