ROMA: COMUNE CHIUDE IL PARCO DELLO STUPRO

Condividi!

«Il parco di Colle Oppio sarà chiuso la notte come tutti i parchi archeologici. Le ordinanze fatte negli anni scorsi non sono state applicate. Un tavolo in prefettura del 22 febbraio aveva dato delle indicazioni con ruoli e competenze non rispettate e, ora dobbiamo intervenire noi».

Lo annuncia l’assessore all’Ambiente di Roma Paola Muraro aggiungendo che chiederà lo sgombero degli accampamenti dei clandestini. Nel parco pochi giorni fa è avvenuto uno stupro.




Lascia un commento