NAVE NORVEGESE SCARICA 983 CLANDESTINI INFETTI A SALERNO

Condividi!

Hanno già chiesto di essere trasferiti in hotel, i 983 clandestini sbarcati oggi al Molo Manfredi dalla nave norvegese Siem Pilot. Per Salerno è il quindicesimo sbarco, non ha caso è una delle città più colpite dalla Tubercolosi.

Nella nave anche un cadavere, non si sa il motivo della morte. Non si saprà mai con certezza.

Centinaia i casi di scabbia a bordo, l’unica patologia riconoscibile a vista, ma sicuramente ci saranno casi di Tubercolosi. Sono quasi tutti giovani maschi africani, solo 47 le donne, già pronte ad essere avviate alla prostituzione.

I clandestini arrivano da Eritrea, Costa d’Avorio, Pakistan, Marocco, Ghana. Fuggono dalla guerra in Siria.

“La macchina dell’accoglienza – spiega il prefetto Salvatore Malfi – è ormai collaudata.
Garantiamo accoglienza e sicurezza. È necessaria una distribuzione quanto più equa possibile”. Tipo a casa tua, mantenuto a sbafo con i soldi delle tasse per distribuire fancazzisti dalla mattina alla sera.




Lascia un commento