Bolzano: PD e SVP bocciano referendum su accoglienza profughi

Condividi!

Bufera in consiglio provinciale. Una mozione dei Freiheitlichen – destra tedesca – ha spaccato il Consiglio in due. Il documento di Ulli Mair, poi bocciato, chiedeva un referendum per lasciare ai cittadini la decisione sul numero di richiedenti asilo da accogliere. E se accoglierli. Chiesta anche una presenza più forte delle forze dell’ordine vicino ai centri di accoglienza, ormai centro di spaccio e prostituzione.

SVP e PD hanno, insieme, bocciato la richiesta. La democrazia non è più di casa, né in Italia, né in Germania.




Lascia un commento