SCUOLA ACQUASANTA: A RUBARE PC SONO STATI ALBANESE E MOLDAVO

Condividi!

Come scritto ore fa, sono stati recuperati otto dei dieci computer portatili che il 28 settembre scorso erano stati rubati nella scuola media di Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli Piceno. A ritrovarli sono stati i carabinieri. La scuola era l’unica rimasta agibile dopo il terremoto del 24 agosto scorso.

Due persone sono state denunciate, ma non arrestate. E se ve lo foste chiesti – sorpresa – sono un albanese e un moldavo, e sono indagati per ricettazione. In casa dei due denunciati – mandanti – sono stati trovati i computer. I carabinieri stanno cercando di individuare i ladri fisici.

SCUOLA SISMA: PC RITROVATI ERANO STATI RUBATI DA MIGRANTI




Lascia un commento